Link utili (Sardegna)

RAS Sardegna Foto Aeree. Il sito raccoglie le riprese aeree e satellitari della Sardegna dal 1940 ad oggi, più varie cartografie tematiche. N.B.: il link punta all'ortofoto del 1954 delle tre dighe di Corongiu. E' interessante anche la diga di Santa Chiara nel 1968, la stessa Santa Chiara nel 1998 (nascosta per ragioni di sicurezza militare), Cantoniera nel 1998, quasi ultimata, e, a monte, la dighetta di Busachi, oggi sommersa.
RAS Sardegna Mappe P.A.I. Il sito raccoglie le cartografie del PAI più altri tematismi (geologia, uso del suolo, idrografia, limiti amministrativi, toponomastica, etc.). La documentazione del PAI e le norme di attuazione possono poi essere scaricate seguendo le indicazioni della pagina Piano stralcio di bacino per l’assetto idrogeologico (PAI).
ENAS Ente Acque della Sardegna (ENAS). L'ENAS gestisce 31 delle 59 grandi dighe della Sardegna. Il sito dell'Ente ne riporta le schede tecniche e le immagini. Di particolare interesse è la sezione Storia, che riporta una galleria di foto d'epoca relative alla costruzione delle dighe di Nuraghe Arrubiu sul Medio Flumendosa e di Monte Su Rei, sul Mulargia.
CBO Consorzio di Bonifica dell’Oristanese. Il Consorzio di Bonifica dell'Oristanese ha realizzato, negli anni 1982-96, la diga della Cantoniera, che forma il più grande lago artificiale italiano, e, negli anni 1975-83, la sottostante traversa di Nuraghe Pranu Antoni. Attualmente gli sbarramenti sono gestiti dall'Ente Acque della Sardegna in forza della Legge Regionale 6 dicembre 2006, n. 19. Tuttavia il sito del Consorzio riporta informazioni e dati tecnici sulla grande diga che alimenta il comprensorio servito, e uno slideshow con immagini della costruzione.
CBG Consorzio di Bonifica della Gallura. Il sito del Consorzio di Bonifica della Gallura rivendica con giusta soddisfazione il conseguimento del massimo livello di invaso e del collaudo della diga del Liscia, negli anni in cui il Consorzio ne ha curato la gestione. Un obiettivo, questo, che presentava difficoltà non banali, il cui superamento ha richiesto particolare capacità tecnica e lucidità di indirizzo.
ProtCiv Protezione Civile Regionale. Il sito ospita, in particolare, i bollettini ed avvisi (di condizioni meteorologiche avverse, di allerta per rischio idrogeologico, di previsione di pericolo di incendio) del Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione Sardegna.
ProtCivNaz Protezione Civile - Centro Funzionale Centrale per il rischio meteo-idrogeologico e idraulico. Mappa radar in tempo reale della VMI (Vertical Maximum Intensity). Il valore della VMI rappresenta il valore massimo di riflettività, o valore di ritorno, presente sulla verticale di ogni punto del territorio, e sostanzialmente offre una stima dell'intensità di precipitazione al suolo, secondo la scala di colori indicata.
RAS Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente della Sardegna (A.R.P.A.S.).
RAS Autorità di Bacino - Piano Stralcio delle Fasce Fluviali (P.S.F.F.).
RAS Piano di Gestione del Rischio di Alluvioni (P.G.R.A.). Il Piano si compone di numerosi elaborati (relazioni, mappe, repertori, atlanti, manuali). Di particolare interesse per le finalità di questo sito sono il Repertorio delle Grandi Dighe e il Repertorio degli invasi minori che, data la numerosità di questi ultimi (complessivamente 552 piccoli invasi censiti), è suddiviso per province e, per ogni provincia, in diversi volumi.
Rep_It ItaliaSicura. Sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri dedicato alle attività di prevenzione nei settori del dissesto idrogeologico, delle infrastrutture idriche e dell'edilizia scolastica. In particolare, nell'ambito del dissesto idrogeologico, sul sito sono indicati gli interventi previsti nel Piano Nazionale per la riduzione del rischio frane e alluvioni. Di particolare interesse sono, inoltre, le Linee guida per le attività di programmazione e progettazione degli interventi per il contrasto del rischio idrogeologico, presentate in tutta Italia con dei seminari dal titolo "Progettare l'assetto idrogeologico". Sono in rete le presentazioni e i video del seminario svoltosi in Emilia Romagna.
RAS Piano Stralcio di bacino regionale per l'Utilizzo delle Risorse Idriche (P.S.U.R.I.).
RAS-EAF RAS-EAF - Nuovo Studio dell'Idrologia Superficiale della Sardegna (Nuovo S.I.S.S.).
RAS Autorità di Bacino - Situazione degli invasi. La Regione pubblica ogni mese il "Bollettino dei serbatoi artificiali del sistema idrico multisettoriale della Sardegna", il quale riporta gli indicatori di stato degli invasi ai fini del monitoraggio e preallarme della siccità. Il bollettino contiene anche gli andamenti storici degli indicatori di stato e dei volumi invasati nei principali sistemi idrici della regione, a partire dal maggio 1997.
RAS Il sistema idrico multisettoriale regionale. Elenchi, cartografie e dati tecnici relativi al sistema idrico multisettoriale, la rete di opere idrauliche comprendente 31 grandi dighe, 25 sbarramenti minori, 47 impianti di pompaggio, 5 impianti idroelettrici e oltre 1000 chilometri di acquedotti e canali di cui la Legge Regionale 6 dicembre 2006, n. 19, "Disposizioni in materia di risorse idriche e bacini idrografici", assegna la gestione all'Ente Acque della Sardegna (ENAS).
Ula Tirso 100 (1918-2018): Diga del Tirso. Il sito promosso dal Comune di Ula Tirso insieme con l'Unione dei Comuni del Barigadu, l'Associazione Paesaggio Gramsci, la Fondazione di Sardegna e la Fondazione Casa Gramsci dedicato al centennale dei lavori di costruzione della diga di Santa Chiara d'Ula sul Tirso. Pubblica interessanti contributi ed immagini d'epoca di grande formato.

top top